• tel. 011 59 36 55
  • info@studiolegalericcio.it

approfondimenti

OBBLIGAZIONI PORTUGAL TELECOM – La responsabilità delle banche ed i ricorsi all’Arbitro per le Controversie Finanziarie

OBBLIGAZIONI PORTUGAL TELECOM – La responsabilità delle banche ed i ricorsi all’Arbitro per le Controversie Finanziarie

Il caso Portugal Telecom richiama alla memoria quanto accaduto in relazione alla negoziazione nel mercato finanziario retail dei titoli Cirio, Lehman Brothers, Parmalat. Anche in questo caso si è trattato di titoli (obbligazioni) ad alto rischio per l’investitore, consigliate dalle banche ai propri clienti in assoluto spregio di quelli che sono gli obblighi di diligenza posti dalla legge a carico…

Read More
RISARCIMENTO DANNI  –  SINISTRO IN ITINERE –   IL CALCOLO DEL DANNO DIFFERENZIALE  NON PATRIMONIALE E PATRIMONIALE

RISARCIMENTO DANNI – SINISTRO IN ITINERE – IL CALCOLO DEL DANNO DIFFERENZIALE NON PATRIMONIALE E PATRIMONIALE

Definizione di danno differenziale e sua applicabilità Come è noto il danno differenziale è il danno risarcibile al lavoratore corrispondente alla differenza tra il risarcimento ottenuto dall’INAIL  per l’infortunio subito  e l’ammontare del risarcimento complessivo, spettategli sulla base delle norme e dei parametri  civilistici. Il danno differenziale deve essere risarcito dal datore di lavoro quando sia civilmente o penalmente responsabile…

Read More
IL CONDUCENTE E’ RESPONSABILE IN CONCORSO PER I DANNI SUBITI DAL TRASPORTATO CHE NON HA INDOSSATO LE CINTURE DI SICUREZZA   –  Cass. civ., sez. III, 30 gennaio 2019 n. 2531

IL CONDUCENTE E’ RESPONSABILE IN CONCORSO PER I DANNI SUBITI DAL TRASPORTATO CHE NON HA INDOSSATO LE CINTURE DI SICUREZZA – Cass. civ., sez. III, 30 gennaio 2019 n. 2531

La sentenza in commento riguarda il caso di un sinistro con lesioni al trasportato che non indossava le cinture di sicurezza. In primo grado il trasportato veniva risarcito integralmente stante la responsabilità del conducente nella causazione dell’evento. In secondo grado atteso che la ctu aveva dimostrato l’incompatibilità tra le lesioni riportate dalla danneggiata e l’uso delle cinture di sicurezza e,…

Read More
LA PERSONALIZZAZIONE DEL DANNO ED IL DECALOGO DEL DANNO NON PATRIMONIALE (Cassazione civile sez. III, 27/03/2018, (ud. 18/12/2017, dep. 27/03/2018), n.7513.

LA PERSONALIZZAZIONE DEL DANNO ED IL DECALOGO DEL DANNO NON PATRIMONIALE (Cassazione civile sez. III, 27/03/2018, (ud. 18/12/2017, dep. 27/03/2018), n.7513.

La terza sezione della Cassazione con la richiamata decisione ha affrontato in modo ampio ed articolato il tema della personalizzazione del risarcimento del danno non patrimoniale. Il caso preso in esame dai giudici di merito è quello di un danneggiato al quale in primo grado il tribunale aveva riconosciuto un aumento del punto tabellare di  danno biologico del 25% a…

Read More
TAEG ERRATO PER MANCATO INSERIMENTO DEGLI ONERI ASSICURATIVI  – RICALCOLO INTERESSI AL TASSO BOT – Decisione dell’  ABF Collegio di Torino n. 25092/18 del  28/11/2018 (Ricorso presentato dallo Studio  Legale  Riccio)

TAEG ERRATO PER MANCATO INSERIMENTO DEGLI ONERI ASSICURATIVI – RICALCOLO INTERESSI AL TASSO BOT – Decisione dell’ ABF Collegio di Torino n. 25092/18 del 28/11/2018 (Ricorso presentato dallo Studio Legale Riccio)

Con la decisione in epigrafe l’Arbitro Bancario Finanziario, Collegio di Torino, ha accolto il ricorso di un consumatore il quale contestava all’intermediario finanziario la circostanza che il TAEG indicato nel contratto di finanziamento fosse errato. L’indicatore di costo del contratto era infatti sottostimato a causa della mancata inclusione dei costi sostenuti per la copertura assicurativa del credito contestualmente stipulata ….

Read More
USURA FINANZIAMENTI – Computo nel TEG del premio assicurativo Credit Protection Insurance

USURA FINANZIAMENTI – Computo nel TEG del premio assicurativo Credit Protection Insurance

Tribunale di Torino del  24 Aprile 2018. G.U. Miglietta La sentenza in commento, recentemente  pubblicata online da Il Caso.it, offre l’opportunità di  approfondire alcuni aspetti relativi alla metodologia di accertamento dell’usura nei contratti di finanziamento. Si richiama in argomento  l’articolo pubblicato sul nostro sito in data 13/08/2013 (MUTUI – FINANZIAMENTI – IL PREMIO DI ASSICURAZIONE PER IL RISCHIO FINANZIARIO DEVE…

Read More
CESSIONE DI CREDITO RISARCITORIO E DA INDENNIZZO ASSICURATIVO – FORO TERRITORIALE COMPETENTE

CESSIONE DI CREDITO RISARCITORIO E DA INDENNIZZO ASSICURATIVO – FORO TERRITORIALE COMPETENTE

Nel settore del risarcimento danni da circolazione stradale ed in campo assicurativo, si verifica spesso la circostanza che il riparatore di un veicolo danneggiato a causa di sinistro stradale o danno accidentale, diventi  cessionario, ex art. 1260 e segg. c.c.[1], del credito vantato dal danneggiato nei confronti del responsabile civile o della proprio assicuratore. Si può trattare di cessione di…

Read More
COMMISSIONI  MASSIMO SCOPERTO E USURA Corte di Cassazione a Sezioni Unite n. 16303 del 20 giugno 2018

COMMISSIONI MASSIMO SCOPERTO E USURA Corte di Cassazione a Sezioni Unite n. 16303 del 20 giugno 2018

In materia di conto corrente bancario, con la sentenza n. 16303 del 20 giugno 2018, la Corte di Cassazione a Sezioni Unite ha risolto il conflitto giurisprudenziale tra la seconda sezione penale e la prima sezione civile della Cassazione in merito alla vexata quaestio della inclusione o meno delle CMS[1] nel calcolo del TEG, finalizzato alla verifica dell’eventuale usura degli…

Read More
Contratti di finanziamento – Consumatori  – TAEG errato – Nullità interessi – ABF Collegio di Coordinamento 8 giugno 2018 n. 12832

Contratti di finanziamento – Consumatori – TAEG errato – Nullità interessi – ABF Collegio di Coordinamento 8 giugno 2018 n. 12832

Il Collegio di Coordinamento dell’Arbitro Bancario e Finanziario è tornato a pronunciarsi sul tema dell’onere di trasparenza dei costi del contratto di finanziamento, il cui mancato assolvimento da parte degli intermediari finanziari comporta  l’applicazione dell’art. dell’art. 125-bis, co. 6 e 7 del TUB, ovvero il ricalcolo, a favore del cliente, degli interessi al tasso dei Buoni Ordinari del Tesoro. Nel…

Read More
MUTUI – FINANZIAMENTI – IL PREMIO DI ASSICURAZIONE PER IL RISCHIO FINANZIARIO DEVE ESSERE COMPUTATO AL FINE DELLA VERIFICA DELL’ USURARIETA’ DEL FINANZIAMENTO – Cassazione  Cassazione civile, sez. I, 16/04/2018,  n. 9298

MUTUI – FINANZIAMENTI – IL PREMIO DI ASSICURAZIONE PER IL RISCHIO FINANZIARIO DEVE ESSERE COMPUTATO AL FINE DELLA VERIFICA DELL’ USURARIETA’ DEL FINANZIAMENTO – Cassazione Cassazione civile, sez. I, 16/04/2018, n. 9298

La Corte di Cassazione, con la senza in commento, si è nuovamente pronunciata favorevolmente rispetto alla tesi secondo cui il premio di assicurazione relativo alla polizza sottoscritta dal mutuatario a protezione del credito debba essere computato nel calcolo del TEG. La Corte di appello di Milano aveva confermato la sentenza con cui il Tribunale di Busto Arsizio aveva dichiarato la…

Read More